Torna alla lista

Corso Garibaldi

Corso Giuseppe Garibaldi

L'antica Bia Majore che unisce i rioni di Séuna e Santu Prèdu a partire dal 1883. Corso Garibaldi, che ad oggi rappresenta il punto di ritrovo della città e il cuore commerciale di Nu, venne lastricato nel 1894. Già all'epoca ospitava numerosi caffè fra cui il famoso Tettamanzi (attualmente Bar Majore), citato ne Il Giorno Del Giudizio di Salvatore Satta, ed abitazioni celebri: al num.62 quella del pittore Antonio Ballero e al num.60 quella natale di Attilio Deffenu (di cui è rilevante la targa realizzata dall'amico Francesco Ciusa).