Torna alla lista

Convento dei Padri Minori Osservanti

Via Alessandro Manzoni

Costruito fra il 1593 e il 1604 rappresenta l'edificio più antico di Nuoro. La pianta è rappresentata da un'unica navata con archi e lateralmente si aprono diversi lucernai. In passato si potevano apprezzare sette cappelle ornate di marmi pregiati e statue, attualmente l'unica decorazione rimane la Via Crucis lignea.

Il campanile fa parte della struttura muraria. Inizialmente il cimitero cittadino era adiacente al convento. A seguito della soppressione degli ordini religiosi, avvenuta nell'800, il convento venne abbandonato e successivamente destinato ad altri scopi: carcere, ospedale, scuola, seggio elettorale, caserma.

La sua fama è legata essenzialmente al fatto che artisti ed intellettuali del calibro di Grazia Deledda, Sebastiano Satta, Salvatore Satta, Indro Montanelli, vi frequentarono gli studi scolastici.