Torna alla lista

Chiesa San Carlo (Santu Caralu)

Via Sassari

Risale al XVII SEC. Costruita in pietra e rivestita di intonaco rosa. La semplicità contraddistingue facciata e campanile. La pianta è una navata rettangolare con abside. Il soffitto è voltato a botte. All'interno si trovano la tomba di Francesco Ciusa (che nacque nella modesta abitazione di fronte), una copia bronzea di un suo capolavoro: La Madre dell'Ucciso e un tabernacolo in legno del XVII sec.