Museo del Costume // Mostra "Camminare . Nei territori del viaggio"

Via Antonio Mereu, 56

Da lunedì 16 gennaio 2023 a mercoledì 15 marzo 2023

 

MOSTRA / "Camminare . Nei territori del viaggio"
Le fotografie di Davide Virdis e il documentario di Marco Iozzo

tempo stimato visita 0.30h)
Orari: 10.00 - 13.00 / 15.00 - 19.00
Costo biglietto totale per tutte le mostre in corso al museo: 5€ - ridotto 3€ - Gratuito prima domenica del mese

accessible accessible mascherine accessible mascherine accessible mascherine accessible mascherine accessible mascherine

Prenota Visita 

 

La transumanza dal Massiccio del Gennargentu ai pascoli della Nurra ha rappresentato e rappresenta ancora oggi un’importante occasione di scambio e comunicazione nella cultura e nell’economia agropastorale della Sardegna. Questo spostamento di genti, greggi e mandrie lungo direttrici consolidatesi nel tempo ha generato un percorso che mantiene grande rilevanza locale e territoriale nei vissuti delle comunità che vi si affacciano, come documentano il video e la elaborazione cartografica dei macro-ambiti territoriali. Le fotografie di Davide Virdis e il documentario di Marco Iozzo, cercando di dare espressione e voce a questi segni del territorio di cui potremmo avere perso le chiavi di lettura, interpretano gli spazi e le comunità che custodiscono la memoria di questa cultura. Ripercorrere queste tracce, comprendere le difficoltà degli attraversamenti e dei passaggi è un percorso formativo, di conoscenza e apprendimento che produce una ripresa di attenzione alle caratteristiche dei vari territori e per questo un differente, forse più attento, modo di abitare la Sardegna.

***

La mostra è l’esito di un progetto internazionale sulla cultura della transumanza, i suoi camminamenti e le sue comunità custodi, nell’ambito del programma transfrontaliero Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020 CAMBIOVIA- CAMmini e BIOdiversità: Valorizzazione Itinerari e Accessibilità per la Transumanza. Partenariato del programma: Regione Liguria (capofila), Regione Sardegna, Regione Toscana, Collectivité territoriale de Corse. In collaborazione con: Parco dell’Aveto, dell’Antola, del Beigua; Parco dell’Amiata, della Maremma, delle Alpi Apuane, di Migliarino San Rossore, Azienda speciale Parco di Porto Conte, Parc Régional du Verdon, Parc Naturel Régional de Corse, Enti locali (ANCI, UPI), Università di Genova.

Gruppo di lavoro CAMBIO-VIA per la Regione Sardegna: Regione Sardegna-Assessorato Enti Locali, Finanze e Urbanistica, Provincia di Nuoro, Parco Naturale Regionale di Porto Conte, Università di Sassari- Laboratorio di ricerca LEAP del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica sede di Alghero.