Salvatore Satta (1902-1975)

Salvatore Satta (1902-1975)


Giurista fra i più noti in Italia e docente universitario. Di grande importanza il suo studio giuridico monumentale: Commentario al Codice di Procedura Civile e diritto processuale civile. Salvatore Satta è comunque conosciuto è ricordato soprattutto per il suo romanzo, pubblicato postumo dai suoi familiari, e che a tutt'oggi, rappresenta uno dei pilastri della letteratura italiana del '900: Il Giorno Del Giudizio, in cui lo scrittore analizza in modo sarcastico e severo i vizi degli abitanti di Nuoro del suo tempo.