Attilio Deffenu (1890-1918)

Attilio Deffenu (1890-1918)


Intellettuale di spicco nell'ambito del sindacalismo rivoluzionario, fu fondatore della rivista "Sardegna" nel 1914, in cui formulava ed auspicava l'idea di autonomismo dell'isola. Dopo aver esercitato la professione di avvocato ed aver coperto il ruolo di legale dell'Unione Sindacale a Milano, si arruolò durante la prima guerra mondiale e divenne comandante della fanteria della "Brigata Sassari". Morì durante il conflitto.