Francesco Ciusa (1883-1949)

Francesco Ciusa (1883-1949)


Il più importante scultore sardo del '900. Trionfò alla Biennale di Venezia all'età di soli vent'anni con la sua opera più importante ed intensa La Madre dell'Ucciso, conservata attualmente nella Galleria d'Arte Moderna di Roma, di cui se ne può ammirare una copia al Museo Ciusa di Nuoro. Altre sculture dello stesso autore, degne di nota sono: Il Cainita, La Filatrice, Il Bacio, l'Anfora Sarda, Il Fromboliere.