Museo MAN / CARLO LEVI Tutto il miele è finito. La Sardegna, la pittura. A cura di Giorgina Bertolino

Via Sebastiano Satta, 27

Ottieni indicazioni

Museo MAN / Mostra "CARLO LEVI Tutto il miele è finito. La Sardegna, la pittura. A cura di Giorgina Bertolino
tempo stimato visita 1.00h)
Orari: 10.00/19.00
Lunedì: chiuso
Costo biglietto totale per tutte le mostre in corso al museo: 5€ - ridotto 3€ - Gratuito prima domenica del mese

accessible accessible mascherine accessible mascherine accessible mascherine accessible mascherine accessible mascherine

Prenota Visita 

 

Si parte col MAN con la prima Tappa che dal 11 Febbraio sino al 19 Giugno ospiterà la Mostra "CARLO LEVI Tutto il miele è finito". La Sardegna, la pittura. A cura di Giorgina Bertolino,

La grande antologica di Carlo Levi (Torino 1902 - Roma 1975) che rende omaggio al pittore-scrittore nei 120 dalla nascita, in occasione degli anniversari dei suoi due viaggi in Sardegna, compiuti nel maggio 1952 e nel dicembre 1962. La mostra documenta l’intero arco della sua ricerca con 89 opere tra dipinti, disegni e incisioni, datate dal 1925 ai primi anni settanta. Si avvale della collaborazione della Fondazione Carlo Levi di Roma e dei prestiti di musei, collezioni pubbliche e private. È arricchita dal progetto speciale di residenza produttiva che ha visto coinvolta l’artista Vittoria Soddu (Sassari 1986) con un triplice intervento realizzato con la produzione di Fondazione Sardegna Film Commission, concepito appositamente per il percorso espositivo.

La mostra trae il titolo da Tutto il miele è finito, il libro di Carlo Levi sulla Sardegna edito da Einaudi nel 1964. Il libro è il racconto dei viaggi del 1952 e 1962, ed è un palinsesto di paesaggi naturali, culturali, poetici e politici. La mostra del MAN ricostruisce l’incontro fra l’artista e l’isola, offrendo l’occasione per immergersi nella sua pittura, dagli esordi alla maturità. Carlo Levi: tutto il miele è finito. La Sardegna, la pittura è, insieme, una mostra monografica e un’ampia antologica, articolata sui tre piani del Museo. Dedicata a un protagonista della storia e della cultura italiana del Novecento, è un invito a ripensarne l’eredità nel presente.

“La mostra che il MAN di Nuoro ha dedicato a Carlo Levi nel centoventesimo anniversario della nascita indaga aspetti meno conosciuti della sua storia artistica e intellettuale, in linea con una volontà di ricerca che il museo ha dedicato negli ultimi anni alla riscoperta del proprio territorio - il mondo insulare del mediterraneo italiano - mediante i contributi di artisti e artiste di diversa provenienza e nazionalità che hanno dedicato parte significativa delle loro ricerche alla Sardegna, in un percorso che dal recente passato arriva sino al lavoro delle più giovani generazioni”, spiega Luigi Fassi nell’introduzione al catalogo della mostra.

VISITE GUIDATE : Ogni domenica è prevista una visita guidata (16.30-17.30) condotta dai nostri operatori specializzati, per singoli visitatori o piccoli gruppi. La visita, compresa nel prezzo del biglietto, sarà un’occasione per conoscere meglio la figura di Carlo Levi e la Collezione permanente del Museo attraverso la mostra Carlo Levi. Tutto il miele è finito. La Sardegna, la pittura.

È consigliata la prenotazione telefonica o tramite email.